expand_less

 

    

Il giro del Lago di Braies

Un'escursione in un impressionante scenario … da film

Il lago colore verde smeraldo, l'imponente massiccio della Croda del Becco sul fondo: ci troviamo sulla sponda settentrionale del Lago di Braies. Questo specchio d'acqua è diventato ulteriormente famoso negli ultimi anni grazie alla serie televisiva italiana “Un passo dal cielo” con Terence Hill. Da sempre tuttavia, il lago è una meta turistica molto frequentata. E vale la pena girarlo tutto per ammirare la sua bellezza da varie prospettive.

Breve descrizione dell'escursione
Il giro del Lago di Braies parte dall'omonimo albergo. Procediamo in senso orario, seguendo dapprima l'ampio sentiero sulla sponda destra del lago, fino a raggiungere il margine meridionale. Fino a qui, dove si trova anche il bivio per l'amena Malga Foresta, ci si può arrivare senza problemi anche con le carrozzine. La piccola spiaggia invita ad una breve sosta e a godersi il panorama.

Si prosegue ora il giro attorno al Lago di Braies su un sentiero più stretto, ma molto vario. Si sale per alcune gradinate, e sempre lunga la parete rocciosa che sovrasta la sponda orientale del lago, si ritorna al punto di partenza, l'albergo del Lago di Braies.

È possibile percorrere il primo tratto del giro anche con la mountain bike, esattamente fino al bivio verso la malga Foresta.

scopri di più

Agli hotel per escursionisti

Dati del percorso
Punto di partenza: Hotel Lago di Braies
Dislivello: circa 100 m (facile)
Lunghezza: 3,6 km
Tempo di percorrenza: 1 - 1,5 ore

Giro del Lago di Braies